Calendario manifestazioni

castello degli acaia Attività culturali e manifestazioni  

La biblioteca dei ragazzi


ALADINO
NEL CASTELLO DELLE FIABE
Un percorso all’interno di una fiabe verso tante fiabe…


“Aladino nel Castello delle fiabe”
è realizzato in collaborazione con la Torre delle Favole
 un progetto del Comune di Lumezzane (BS) - Assessorato alla Cultura
Ideazione di Sonia Mangoni e Laura Staffoni - Allestimento Amici dell’Arte Lumezzane


Ogni volta che si apre un libro si entra con la fantasia nelle storie che si stanno leggendo, a volte però la fantasia diventa realtà ed ecco allora che la fiaba di Aladino diventa vera, ma così vera che si entra proprio dentro, tanto da vivere la storia di un ragazzo e del suo percorso di crescita, narrato attraverso la magia degli ambienti magici e meravigliosi lontani e affascinanti, misteriosi ed intriganti.
Il lettore/visitatore partirà dalla piazza, dove avviene l'incontro tra il giovane protagonista e lo "zio", per arrivare al palazzo di Aladino, lungo un percorso attraverso il giardino delle pietre preziose, la casa di Aladino e il Palazzo del Re. 
Il viaggio sarà occasione di incontri e scoperte che porteranno al magico finale.

“
Aladino nel castello delle fiabe” è un percorso espositivo all’interno uno dei tanti racconti delle Mille e una notte interpretato dall'illustratore argentino di fama mondiale Fabian Negrin.
Si tratta di un viaggio emozionale dentro la fiaba tra illustrazione e scenografia per raccontare visualmente la storia che evoca atmosfere orientali.

FOSSANO
19 novembre - 21 dicembre 2011
Castello degli Acaia

Ingresso libero

   Fabian Negrin

    Attività per le scuole

   Orari

   Nati per leggere

   Galleria fotografica

   Aladino e la CAA


Fabian Negrin, pluripremiato artista argentino, ha avuto il compito di illustrare la fiaba esotica del giovane Aladino e della lampada meravigliosa tratta da “Le mille e una notte” e di curarne la realizzazione scenografica.
Residente in Italia da vent’anni, nato in Argentina e formatosi in Messico, dove
ha studiato grafica, disegno, incisione e pittura, Negrin lavora oggi come illustratore per le principali testate e case editrici italiane: Corriere della Sera, Panorama, Vanity, Glamour, Grazia, Marie Claire, Rizzoli Libri, Leonardo Editore, Giunti, Linea d'Ombra ed altri. Molto attivo nell’ambito della letteratura per ragazzi, ha illustrato e scritto un centinaio di libri pubblicati dai più importanti editori europei e americani ottenendo riconoscimenti prestigiosi, tra questi il Premio Andersen 2000, la BIB Plaque di Bratislava 2009 e il Bologna Ragazzi Award Non-Fiction 2010.

 


 

Torna all'indice

Il percorso guidato verrà realizzato con la narrazione della fiaba e al termine sarà possibile effettuare altre attività a seconda dell’età dei visitatori.

Asilo nido
Il percorso sarà occasione di scoperta e di gioco attraverso il racconto dell’accompagnatore; al termine, seduti in un angolo morbido, si potrà viaggiare di fiaba in fiaba attraverso le parole dei libri e le grandi immagini proiettate sullo schermo.

Scuola dell’infanzia e primo ciclo della scuola primaria
Al termine del percorso, comodamente sistemati nel luogo del lieto fine, dopo un esame delle sensazioni provate nel corso del viaggio all’interno di una fiaba, si partirà verso altre destinazioni narrative: si potranno infatti leggere e “guardare” su un grande schermo altre fiabe.

Secondo ciclo della scuola primaria
Il percorso si concluderà con uno degli interventi previsti nell’ambito dell’attività “Un’ora da fiaba” (si veda la scheda); si ritiene che il passaggio nell’installazione possa essere utile anche per i più grandi per immergersi nel mondo della fiaba e delle fiabe del mondo, analizzandone i tempi e la struttura e immaginando i possibili diversi sviluppi fino ad arrivare al rovesciamento del racconto. Un momento divertente di ascolto e di costruzione di una storia.

Il percorso scenico sarà completato da piccole esposizioni di libri a tema.

Alle classi prenotate verrà fornito del materiale didattico.

 



Torna all'indice


     Torna all'indice       




Torna all'indice


ORARI E MODALITA' DI VISITA

19 novembre -21 dicembre 2011
Ingresso libero

Inaugurazione sabato 19 novembre dopo il "Pomeriggio Favoloso"; l’esposizione sarà aperta al pubblico domenica 4 dicembre dalle ore 14 alle 18,30 in occasione della rassegna teatrale per famiglie.

Apertura su prenotazione per le scuole
con le seguenti modalità:

Y   Chi: un gruppo classe asilo nido, scuola dell’infanzia, primo e secondo  ciclo della scuola primaria  di Fossano, Cervere, Genola, Montanera, Salmour, Sant’Albano Stura e Trinità e di altri Comuni al di fuori dell’Unione del Fossanese (in base alle disponibilità)

É   Come: prenotazione obbligatoria al n. 0172.61976 dal 22 settembre 2011 (dal 5 ottobre per le scuole dei comuni non appartenenti all’Unione del Fossanese)

H   Dove: Sala seminterrata del Castello degli Acaia - Fossano

¦   Quando: dal 21 novembre al 21 dicembre 2011; gli incontri/visita potranno essere realizzati dal lunedì al venerdì con orario 8,30/10 circa  e 10,30/12,00 circa (due gruppi per ogni mattina); è possibile effettuare la visita anche il martedì e il giovedì 14,30/16 circa, sempre su prenotazione

     La durata è di 1 ora e 30 minuti circa

Informazioni: tel. 0172.61976
e-mail:
lucia.brusa@biblioteche.reteunitaria.piemonte.it

 

 


Torna all'indice


Scopri tutte le attività relative al Progetto (ma per saperne ancora di più, vieni a trovarci in Biblioteca!)Il percorso espositivo rientra nelle attività previste nell’ambito del Progetto Nati per Leggere Piemonte il cui scopo è di promuovere la lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni, per offrire loro adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo.
Il Progetto è realizzato in molte Biblioteche del Sistema fossanese e vive grazie anche al contributo della Compagnia di San Paolo.
Le attività nell’ambito dell’iniziativa prevedono laboratori di lettura ad alta voce rivolti ai bambini e alle loro famiglie, incontri di lettura riservati alle scolaresche, promozione della lettura tramite dotazioni librarie presso ambulatori pediatrici, consultori, asili nido, creazione di spazi nelle biblioteche e il dono di un libro ai nuovi “nati per leggere”, un libro da leggere a casa e da conservare come ricordo del primo incontro con la biblioteca, quel posto forse un po’ magico dove le parole raccontano, coccolano, fanno stare bene.

Il progetto è sostenuto dalla


Torna all'indice


“Aladino nel Castello delle fiabe” è realizzato in collaborazione con la Torre delle Favole - un progetto del Comune di Lumezzane (BS) - Assessorato alla Cultura
Ideazione di Sonia Mangoni e Laura Staffoni - Allestimento Amici dell’Arte Lumezzane




Calendario manifestazioni

  La biblioteca dei ragazzi

inizio pagina