castello degli acaia

 

La biblioteca dei ragazzi  

Nati per leggere Piemonte - sito regionale

ZeroSei - Compagnia di San Paolo

AIB - Nati per leggere

BIBLIOTECA DI TUTTI
Un progetto promosso dalla Biblioteca Civica di Fossano
e dalla S.C. di Neuropsichiatria Infantile dell’ASLCN1

  

DIVERSABIL-MENTE

Una biblioteca per tutti: un aiuto concreto per estendere il piacere della lettura a tutti i bambini

Negli anni scolastici 2007/2008 e 2008/2009 gli allievi delle classi 5^A e 5^B del Liceo Liceo Scientifico “G.Ancina”- Indirizzo Socio-psico-pedagogico di Fossano hanno lavorato per l’area di progetto intitolata “Diversabil-mente”. I lavori sono stati coordinati dalla psicologa, Dott.ssa Stefania Cogno e  dalle Educatrici professionali Maria Teresa Gaveglio e Laura Meinero della S. C. di NPI – ASL CN1, sede di Fossano e dalla prof.ssa Sartirano Lorella, docente c/o il Liceo Scientifico “G.Ancina”- Indirizzo Socio-psico-pedagogico di Fossano.  
Nel progetto è stata coinvolta la Biblioteca Civica di Fossano, che ha messo a disposizione i locali e i supporti informatici per la realizzazione dei lavori e che dal mese di ottobre 2009 garantisce la consultazione del lavoro effettuato.

In specifico sono state realizzate una serie di schede didattiche semplificate che utilizzano il linguaggio della Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) e che permettono pertanto una comprensione più accessibile ai bambini che non parlano e che non conoscono il codice alfabetico.  
Le schede didattiche sono state semplificate e opportunamente adattate con i simboli PCS affinché gli insegnanti di sostegno possano inserire nei PEI anche obiettivi di tipo didattico con uso di materiale didattico vero e proprio da integrare alle esperienze concrete.

Un obiettivo non secondario riguarda il potenziamento del vocabolario visivo attraverso l’uso dei simboli PCS.

Con questo lavoro si intende offrire agli insegnanti di sostegno la possibilità di avere a disposizione delle schede “pronte per l’uso” da utilizzare con i bambini gravemente disabili per l’apprendimento di alcuni concetti di base che costituiscono i prerequisiti dell’apprendimento.  
In particolare sono stati presi in considerazione i concetti più semplici e soprattutto molto usati nella vita quotidiana: i concetti spaziali (sopra/sotto, …); i concetti temporali (prima/dopo,  …); i concetti che indicano quantità (molto/poco, …); i concetti che indicano qualità particolari o dimensioni (aperto/chiuso, …); i concetti di classe (classificazioni); le routines quotidiane.

Le schede, a disposizione nella sala ragazzi della biblioteca di Fossano, sono particolarmente adatte agli insegnanti di sostegno della scuola primaria che si occupano di bambini con grave disabilità (ritardo cognitivo medio-grave, autismo, patologie neuromotorie) che non parlano e che non riescono ad accedere al codice alfabetico, ma che possono accedere all’apprendimento concettuale.  

LE SCHEDE “DIVERSABILMENTE” SEGUONO UN ORDINE RIASSUNTO QUI DI SEGUITO (CON SCHEDE ALLEGATE):

ORIENTAMENTO SPAZIALE
Localizzare oggetti /persone/animali nello spazio

Davanti e dietro   1  -  23
Dentro/fuori 1  -  23  - 4  -  5  -  6  -  7  -  8  -  9 - 10
Sopra/sotto 1  -  23  - 4  -  5  -  6  -  7  -  8  -  9  - 10
    
Vicino/lontano  12

ORIENTAMENTO TEMPORALE
Scoprire regolarità in successioni date o individuare semplici sequenze
Prima dopo 1  -  2
Lento/veloce 1
Giorno/notte  1


FUNZIONI OGGETTI QUOTIDIANI 
Conoscere e descrivere oggetti di uso quotidiano ed individuarne la funzione
1  -  2  -  3  -  4  -  5
Scheda letto  + simboli funzioni oggetto

SCHEDE PER L’AUTONOMIA 
Imparare le routines della giornata
1  -  2  -  3  -  4
Scheda “andare a dormire”

CLASSIFICAZIONI
Classificare in base ad uno o più obiettivi
1  -  2  -  3  -  4  -  5  -  7  -  8  -  9  -  10
Scheda frutti gialli e rossi + simboli frutti


    Risultati immagini per logo facebook                          Sito Ufficiale della Regione Piemonte                            
Biblioteca Civica di Fossano

Ritorna alla pagina iniziale "La Biblioteca di tutti"